A Cena al Castello di Spaltenna

Al ristorante Il Pievano si scopre la cucina dello Chef Vincenzo Guarino.

Dining With the Stars al Castello di Spaltenna. La scorsa estate, lo chef Vincenzo Guarino in occasione di Dining With The Stars, ha cucinato a fianco di grandi cuochi italiani come Gaetano Trovato, Nino di Costanzo, Andrea Ribaldone, Giuseppe Mancino e altri. Quest’anno, per la seconda edizione, una scelta diversa coinvolgendo gli amici chef e pizzaioli di altri Paesi, per un calendario giocoso e unico.

Si parte con Tomaz Kavicic, celebre per aver inventato la cottura su piastra di sale. Poi è il turno di Gennaro Nasti, napoletano, che in meno di due anni ha conquistato Parigi con la sua pizza gourmet. Poi Gianfranco Iervolino, uno dei pizzaioli più noti d’Italia, per proseguire con Francesco Gasbarro, chef Italiano “prestato” alla Svizzera e insignito della stella Michelin a soli 5 mesi dall'apertura.
 

RISTORANTE IL PIEVANO
Il Ristorante Il Pievano nel Castello di Spaltenna, convento dell’anno 1000 trasformato in Tuscan Resort & Spa e circondato da vigne di Sangiovese, è stato appena rinnovato in alcune aree. Il restyling riguarda sia le aree comuni, la Spa, le camere. L’ambiente è suggestivo, elegante e dal forte sapore toscano. Lo chef Vincenzo Guarino è partenopeo ma il suo legame affettivo e professionale con la Toscana è molto forte. Nel menu tradizione toscana, influenze campane e impronta internazionale s’incrociano per dar vita ad una cucina creativa ma che osa moderatamente: sapori complessi che tuttavia arrivano al palato puliti.

Nel 2009 ha conquistato la Stella Michelin, mentre è a capo della cucina del Ristorante “I Salotti”, all’interno dell’Hotel “Il Patriarca” di Chiusi (SI);  stella che riconferma nel 2012 a Vico Equense nel ristorante “L’Accanto”, del “Grand Hotel Angiolieri”, riconfermata poi per la terza volta al Castello di Spaltenna nel 2016.
Nel menù de Il Pievano non mancano né la bistecca alla fiorentina, né la ribollita ma è altresì possibile scoprire l’abilità dello chef assaggiando i suoi piatti cult. La carta dei vini comprende più di 800 referenze, la maggioranza toscane con una predilezione per  di Chianti Classico, Montalcino e Bolgheri senza dimenticare i grandi rossi francesi e le bollicine della Champagne.

Oltre a il Pievano, nella taverna e nella terrazza, l’Osteria Toscana, aperta da Maggio a Settembre sia a pranzo che a cena. Qui protagonisti sono i piatti tipici toscani: pici, ravioli, pappa al pomodoro, fiorentina, tagliata, piccione, cacciucco e molto altro.  
 

IL RELAIS
Spaltenna è un borgo feudale costituito dall’antica Pieve con torre campanaria del 1000, dal contiguo e coèvo Monastero Fortificato e da un piccolo gruppo di casali, splendido esempio di architettura spontanea medioevale. Il complesso, circondato da vigneti e boschi, si affaccia su una splendida vallata, al centro di una regione ricca di castelli e rocche, antichi villaggi ed abbazie.
Il relais è composto da 37 camere: 5 classic, 7 superior, 15 deluxe, 1 family, 6 junior suites, 3 suites. Spazi impreziositi da soffitti ad architrave ed eleganti portali. Nel verde della campagna circostante si trovano i campi da tennis, la piscina e il bar.

Località Pieve di Spaltenna 13 - Gaiole in Chianti - 0577 749483 - www.spaltenna.it

Nella stessa categoria:

sabato 03 giugno 2017

La Locanda dei Tintori

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it