Il Capriccio e la Ragione

Al Museo del Tessuto di Prato lo sviluppo dello stile e del gusto nella cultura artistica del XVIII secolo.

E’ la mostra Il Capriccio e la Ragione. Eleganze del Settecento europeo, organizzata dalla Fondazione Museo del Tessuto di Prato con la prestigiosa collaborazione del Museo della moda e del costume delle Gallerie degli Uffizi, del Museo Stibbert di Firenze e del Museo Studio del Tessuto della Fondazione Ratti di Como.

Oltre 100 reperti tra tessuti, capi d’abbigliamento femminili e maschili, porcellane, accessori moda - quali scarpe, bottoni, guanti, copricapi - dipinti e incisioni, raccontano e motivano puntualmente i continui e significativi passaggi di stile che si susseguono in questo periodo storico, dall’esotismo ai “capricci” compositivi della prima metà del secolo fino alle forme classiche austere dell’ornato neoclassico.
L’accostamento dei tessuti alle più diverse tipologie di manufatti e tecniche artistiche permetterà al visitatore di avere una visione completa di tutti gli stili che attraversano il secolo – bizarre, chinoiserie, dentelles, revel solo per citare alcuni esempi della produzione tessile settecentesca – venendo così a creare un costante dialogo sia con i capi d’abbigliamento e gli accessori moda, sia con gli altri elementi d’arredo.

Affascinante è l’accostamento tra alcuni tessuti del Museo del Tessuto di Prato e un gilet maschile del Museo Stibbert di Firenze nell’evidenziare l’interesse del secolo per l’animalier, un gusto sicuramente veicolato dal mito del buon selvaggio. Poi porcellane pregiate sempre dallo Stibbert, quadri provenienti da gallerie antiquarie fiorentine e calzature dal Museo Ferragamo.

Museo del Tessuto - via Puccetti, 3 - Prato - 0574 611503 - mar-gio 10-15, ven e sab 10-19, dom 15-19 (chiuso lun) – 7 euro, rid 5 - fino al 29 aprile 2018

Nella stessa categoria:

mercoledì 01 novembre 2017

Rinascimento Giapponese

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it