Firenze al CINEMA!

A Star is Born, Il complicato Mondo di Nathalie e i film da non perdere nelle sale fiorentine.

A Star is Born
di e con Bradley Cooper e con Lady Gaga, Sam Elliott, Andrew Dice Clay.
Ally (Lady Gaga) fa la cameriera e sogna di diventare una pop-star. Jackson Maine (Bradley Cooper) è una star del rock in declino e con gravi problemi di alcolismo: tra i due nasce una grande storia d’amore, ma le loro carriere seguono direzioni opposte.
Quarta versione cinematografica del celebre musical di Broadway A star is born, dopo quella con Janet Gaynor del 1937, il capolavoro di George Cukor del 1955 con Judy Garland e James Mason, e il musical rock del 1976 con Barbra Streisand e Kris Kristofferson: la carriera, il successo, la guerra dei sessi, il passaggio del tempo sono raccontati dall’esordiente Bradley Cooper attraverso uno stile nervoso, semi-amatoriale, con riprese effettuate durante festival musicali internazionali come quello di Glastonbury. Tutte le canzoni del film sono scritte da Bradley Cooper e Lady Gaga e registate dal vivo. Presentato fuori concorso al Festival del Cinema di Venezia.
Da giovedì 11 ottobre a Adriano, Odeon, Portico, Principe, Uci Cinemas, The Space

Il complicato Mondo di Nathalie
di David e Stephane Foenkinos con Karin Viard, Dara Tombroff, Anne Dorval.
Nathalie Pecheux (Karin Viard) è una professoressa di lettere di mezz’età, divorziata, in ottima forma, e madre della 18enne Mathilde (Dara Tombroff), una splendida ballerina di danza classica. La gelosia e l’invidia verso la figlia la porterà alla nevrosi e all’esaurimento.
Ritratto di una donna che non riesce ad accettare il passaggio del tempo, una commedia severa e intelligente, capace di raccontare con ricchezza di sfumature il rapporto madre/figlia e l’inconscio femminile, tra invidia, frustrazione, amarezza, voglia di essere amate e paura di invecchiare. Grandissima prova di Karin Viard, e di tutto il cast nel complesso.
Da giovedì 11 ottobre al Flora Atelier

Venom
di Ruben Fleischer con Tom Hardy, Michelle Williams, Woody Harrelson.
Eddie Brook (Tom Hardy) è un giornalista d’inchiesta, che cerca di svelare i loschi esperimenti del dottor Carlton Drake (Riz Ahmed), ma rimane contaminato da un organismo alieno simbiontico, trasformandosi nel perfido Venom.
Spin-off targato Sony (ma non Marvel Cinematic Universe!) dedicato al più insidioso nemico di Spider Man. Il film, secondo le dichiarazioni della produttrice Amy Pascal, si ricollega allo stesso universo di Spider Man – Homecoming. Grande prova di Tom Hardy nel ruolo di protagonista. Piccola parte per Woody Harrelson che interpreta Cletus Carnady/Carnage.
Marconi, Uci Cinemas, The Space

Opera Senza Autore
di Florian Henckel Von Donnesmarck con Sebastian Koch, Tom Schilling, Paula Beer, Lars Eidinger.
La vita tormentata del giovane pittore tedesco Kurt Barnert (Tom Schilling), cresciuto in povertà a Berlino Est durante il regime nazista, e poi sposato con la ricca e benestante Elisabeth (Paula Beer). Il loro matrimonio verrà ostacolato dal suocero, il professor Seeband (Sebastian Koch), che sembra nascondere un terribile segreto.
Il tedesco Von Donnesmarck prosegue la riflessione sul passato del suo paese cominciata con il film premio Oscar Le vite degli altri, ispirandosi a fatti realmente accaduti e trovando nella dimensione artistica un valido antidoto contro le tossine e i veleni della Storia. In concorso alla Mostra del Cinema di Venezia 2018.
Portico

BlacKkKlansman
di Spike Lee con Adam Driver, Ryan Eggold, Topher Grace, Laura Harrier.
Colorado, anni Settanta. Il detective afroamericano Ron Stallworth viene incaricato di infiltrarsi nel movimento black, guidato dal leader Stokey Carmichael e dalla giovane Patrice (Laura Harrier). Contemporaneamente, il suo collega Flip Zinnemann (Adam Driver), di origine ebraica, viene  infiltrato nella divisione locale del Ku Klux Klan fino a diventarne il capo.
Spike Lee (La 25esima ora; Inside Man) ritorna sul grande schermo adattando l’omonimo romanzo dell’ex-poliziotto Ron Stallworth e raccontando ancora una volta le tensioni sociali e razziali alla base della società americana. Polemico e urticante, con scambi e battute memorabili, non vi deluderà. Presentato in concorso al Festival di Cannes.
Fiamma, Spazio Uno, Uci Cinemas

L’uomo che uccise Don Chisciotte
di Terry Gilliam con Adam Driver, Olga Kurylenko, Stellan Skarsgard, Jonathan Pryce.
Toby Grisoni (Adam Driver), giovane regista di spot televisivi, si imbatte in un bizzarro vecchio (Jonathan Pryce) convinto di essere Don Chisciotte. Scambiatolo per Sancho Panza, coinvolge il ragazzo in una serie di avventure catastrofiche.
Noto come uno dei casi più estremi di “development hell” della storia del cinema, con ben otto tentativi di realizzazione nell’arco di vent’anni, il grande Terry Gilliam (Brazil, Paura e delirio a Las Vegas) è riuscito finalmente a portare sullo schermo il suo Don Chisciotte, in cui non è difficile riconoscere la figura dello stesso regista, un folle visionario pronto a sfidare i mulini a vento delle grandi case di produzione pur di affermare il suo stile personale ed eccentrico. Presentato in anteprima al Festival di Cannes 2018.
San Quirico

Gli Incredibili 2
di Brad Bird con Ambra Angiolini, Amanda Lear, Bebe Vio, Isabella Rossellini.
Abbandonati dal governo federale, che ha sospeso il programma di protezione e i relativi finanziamenti, gli Incredibili vengono ingaggiati da un potente magnate delle telecomunicazioni, Winston Deavor, appassionato di supereroi, e da sua sorella Evelyn (Ambra Angiolini), disposti a dotarli di sofisticate microcamere da indossare durante le battaglie per dimostrare alla cittadinanza la propria utilità. Dovranno però fare i conti con il perfido Ipnotizzaschermi, capace di manipolare i display ed ingannare le persone.
Secondo capitolo firmato Pixar dedicato agli eccentrici supereroi, disposti a tutto pur di non tornare ad una vita normale nell’anonimato. Intelligenza, spettacolo e divertimento assicurato. Trionfo al botteghino con oltre 1 miliardo di dollari incassati in tutto il mondo.
Fiamma, Uci Cinemas, The Space

Le sale cinematografiche in città

Marconi - viale Giannotti, 45r
Principe - viale Matteotti
Flora Atelier - piazza Dalmazia, 2r
S.M.S. San Quirico - via Pisana, 576 -
www.cinecittafirenze.it
Spazio Uno - via del Sole, 10 - www.cinemaspaziouno.it
Portico - via Capo di Mondo, 66/68 - cinemailportico.wordpress.com
Odeon - piazza Strozzi - www.odeonfirenze.com
The Space - via di Novoli, 2 - www.thespacecinema.it
Uci Cinemas - via del Cavallaccio - www.ucicinemas.it

Nella stessa categoria:

giovedì 11 ottobre 2018

Firenze al CINEMA!

lunedì 01 ottobre 2018

Odeon Original Sound

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it