Antinori per l’Arte

Da giovedì 9 novembre al Museo del Bargello la mostra 'Da Brooklyn al Bargello. Giovanni della Robbia, la lunetta Antinori e Stafano Arienti'.

La famiglia Antinori, nell’ambito di Antinori Art Project – piattaforma di ricerca, dedicata alle arti visive e agli artisti del nostro tempo – ha commissionato a Stefano Arienti, tra gli artisti italiani più apprezzati sulla scena internazionale, un nuovo progetto nato per essere in dialogo con un capolavoro della storia dell’arte rinascimentale: la lunetta raffigurante La resurrezione di Cristo realizzata agli inizi del XVI secolo da Giovanni Della Robbia, su commissione di Nicolò di Tommaso Antinori.

La “lunetta Antinori”, così nota agli storici dell’arte, oggi proprietà del Museo di Brooklyn, torna dunque visibile al pubblico, dopo 500 anni, al Museo del Bargello, a seguito di un importante restauro sostenuto negli Stati Uniti dalla famiglia Antinori. Il progetto si articola in due opere distinte ma complementari che trasformeranno e si riappropriano in maniera diversa della famosa lunetta. Al Bargello, in una sala attigua a quella della lunetta, l’opera dal titolo Scena Fissa creando quindi un dialogo diretto tra arte rinascimentale e contemporanea, nella mostra “Da Brooklyn al Bargello: Giovanni della Robbia, la lunetta Antinori e Stefano Arienti”. In contemporanea, nella cantina Antinori a Bargino, nel cuore del Chianti Classico, è esposta una installazione site-specific sempre di Arienti, Altorilievo, che entrerà a far parte della collezione di famiglia, attualizzando e rendendo visibile il forte legame con la storia e la tradizione mecenatistica.

Museo Nazionale del Bargello - Via del Proconsolo, 4 - 055 2388606 - 8.15-17 (chiuso 1°,3°,5° lun del mese) - 8 euro – fino all’8 aprile

Nella stessa categoria:

lunedì 30 ottobre 2017

Un Ritratto di Lutero

giovedì 07 settembre 2017

Prato e il suo Simbolo

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it