Bagni San Filippo

In Val d’Orcia, poco distante dal Monte Amiata, è noto soprattutto per le terme libere e gratuite chiamate “Balena Bianca”.

Il nome deriva dall’inimitabile contesto naturale, una monumentale formazione calcarea formata dallo scorrere delle acque termali per decine di migliaia di anni. Dal colore bianco brillante, questo enorme monolite funge da cascata che dà vita alle vasche calcaree di acqua termale bollente ideali per un bagno d’inverno. I fanghi depositati sul fondo dell’acqua sono perfetti per levigare la pelle e renderla morbida, proprio come in una sessione di fangoterapia. Le acque, grazie ai numerosi minerali disciolti, hanno proprietà analgesiche e antinfiammatorie. Ideali in inverno data l’elevata temperatura dell’acqua.

Come arrivare: In auto, da Firenze o da Siena percorrendo la Statale Cassia fino all’altezza di Vivo d’Orcia, per poi prendere direzione Amiata per un paio di chilometri. I bagni liberi si trovano sul corso del fiume Fosso Bianco, a pochi passi dallo stabilimento termale a pagamento di San Filippo ai Bagni. Dal parcheggio dello stabilimento, lasciata la macchina, risalite sul fiume per un centinaio di metri sul sentiero indicato.

Dove dormire: Hotel Terme di San Filippo: l’Hotel, al centro del piccolo abitato è immerso in un vasto parco, con una parte di giardino fiorito dove trovare il proprio angolo di relax. Via San Filippo 23,  Bagni S.Filippo – Siena - 0577 872982, info@termesanfilippo.it, www.termesanfilippo.com

 

Nella stessa categoria:

giovedì 01 settembre 2016

Monsummano Terme

giovedì 08 settembre 2016

Non solo Pilates

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it