SESTO ON ARNO, cena con vista

Al roof top del Westin Excelsior, cucina gourmet, lume di candela e panorama mozzafiato.

È Respiro la parola-emozione che si rivela al meglio al sesto piano del The Westin Excelsior in piazza Ognissanti. Nessun locale regala infatti a Firenze un panorama così ampio e suggestivo come quello che si gode da questo scenografico rooftop: design anni Sessanta, grandi vetrate a specchio, interni caldi e colorati, bar curvo in legno, alabastro e inserti in acciaio retro-illuminato. Ma qui anche la cucina non è da meno. Anzi, sembra voglia sfidare il Respiro degli sguardi per stupire con una seconda incomparabile e persistente emozione.

SE.STO ON ARNO, il ristorante gourmet al sesto piano, è condotto da un giovane, brillante e talentuoso chef (classe 1985) che già nel 2014 (allora era alle Tre Lune di Calenzano) aveva stupito critica e pubblico con la sua prima stella Michelin. Allievo di Alain Ducasse, Matteo Lorenzini firma una cucina decisamente fuori da ogni canone di prevedibilità, anche difficile da definire senza ricorrere alle parole-stereotipo che segnano ahimè quasi sempre la nostra discussione pubblica sulla buona tavola: territorio, tradizione, radici, classica, ma anche creativa, innovativa, perfino estrosa.


 

Siamo stati in questi giorni a trovarlo e ci ha serviti così: Tiramisù di astice Bretone, noce di foie gras e fichi, choux al parmigiano; Cappelunghe in marinara fredda allo yuzu, cipolle nuove; Ostrica, perle di consommè, porri e blanquette; Tartara di manzo iodata, salicornia, midollo e caviale Siberian. Poi i piatti, per così dire, più forti: Pappardelle ripiene di salmì, polpo arrostito e scorzanera; Coppa iberica in brioches alla “Wellington”, zucca Mantovana e funghi porcini. Infine Cremoso al cocco, cioccolato e Malibù; Caffè e friandises. Per accompagnare, in successione: Champagne Blanc de Blancs Horizon-Pascal Doquet; Champagne Les Vignes de Vrigny-Egly Ouriet; Cortona Syrah-Stefano Amerighi; Sauternes Chateau Guiraud.
Matteo è il più “francese” dei nostri giovani chef e solo leggendo e assaporando la descrizione di questi suoi piatti voi cominciate a capire di cosa parliamo: va detto che le sue tecniche non hanno niente di imparato e conservato, sono piuttosto una chiave d’accesso per il formarsi di uno stile, il suo, che a noi è parso soprattutto appassionata ricerca di armonia, un metodo dunque per inventare ogni giorno un incotnro diverso tra alimenti e sapori.

SE.STO ON ARNO
Ristorante gourmet al sesto piano del Westin Excelsior con vista mozzafiato. Cucina italiana innovativa, firmata dall’Executive Chef Matteo Lorenzini, già stellato Michelin (alle Tre Lune di Calenzano). Materie prime eccellenti concertate con estro e armonia, in una linea a tratti multietnica, Spiccano l’astice, radici e polvere di frutti rossi, l’animella arrostita, insalata e ravanelli al profumo di nocciola e dessert Come il Mont-Blanc. Circondato di vetrate spaziali, è anche bar per l'aperitivo e perfetto per un paura relax.

Tutti i giorni Lunch (12.30-14.30) e Dinner à la carte (19.30-22.30).
Bar (tutti i giorni 12-02) - ore 19-21 Aperitivo con cocktail e appetizers toscani da 20 euro. Da mar a sab Piano Bar Live Music dalle 23 alle 01.
Orvm Bar al piano terreno aperto tutti i giorni ore 11.30-23. Musica dal vivo 19-22. Menù à la carte 12-23.

The Westin Hotel Excelsior - Piazza Ognissanti, 3 - 055 27152783 - www.sestoonarno.com

Nella stessa categoria:

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it