Dissapore in Oltrarno

A pochi passi da Porta San Frediano, un nuovo ristorantino: stile elegante e cucina mediterranea.

Aperti per il pranzo di Natale e il Cenone di San Silvestro con menù fisso.

Dopo lunghe ricerche la coppia Alessandro Cesari e Donatella Brancato ha trovato la location adatta per il proprio format. La Chef Donatella, dopo una positiva esperienza all’Enoteca Pitti Gola e Cantina, che con i suoi piatti delicati e azzeccati ha portato al successo, e in importanti alberghi e al Cibreo, ha deciso di prendere la sua strada e, insieme al marito Alessandro, aprire un nuovo locale proprio in uno dei quartieri di riferimento della ristorazione cittadina.

DISSAPORE, questo il nome, si presenta luminoso e ben arredato, benchè infine semplice, ma allo stesso tempo accogliente. I colori, tonalità calde, fanno sentire subito a proprio agio; la pasta, rigorosamente fatta a mano dalla Chef, ci fa sentire a casa: realizzata con le farine di grano duro e antico di Montespertoli, tra le più prestigiose, si evolve in triangoli farciti con burrata e melanzane alla menta e pomodoro pachino o in spaghettoni con calamari freschi, fiori di zucca e basilico. Che sono solo due dei gustosi primi in carta.

Il menù segue sempre una linea stagionale che garantisce ingredienti freschi e sapori veri. Importante novità nei secondi, all’inflazionata carne chinina, si sostituisce la mitica fassona piemontese, eccellenza di tutto lo stivale e non solo, considerata da molti di gran lunga migliore di tutte. Non mancano piatti a base di pesce, infatti tra i secondi troviamo una ripartizione a metà tra terra e mare, con branzino, tonno o calamari a fare da protagonisti, insieme alla già citata carne piemontese.

Ma non è finita qui. Dissapore vanta anche una discreta cantina che sa accompagnarci con vini toscani e da quasi tutte le regioni italiane: Trentino, Abruzzo, Veneto, Umbria, Piemonte, Puglia e Friuli. I dolci, anch’essi rigorosamente fatti “in casa”, sono rivisitazioni dei grandi classici come tiramisù, bavarese e cheesecake. Il menù, basandosi sulla stagionalità degli ingredienti, cambia per garantire qualità e sapori genuini a seconda del periodo dell’anno.

A pranzo menù del giorno: sono sufficienti 10/15 euro per un buon pasto. Un locale ideale per una cena romantica o tra amici, una nuova sfida per Alessandro e Donatella.

Dissapore Vino & Cucina - via Pisana, 82r - 055 2336167 - aperto a pranzo e a cena - www.dissaporefirenze.it

Nella stessa categoria:

lunedì 05 giugno 2017

Un Principe per tutti

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it