La Bottega Bordo' e’ sfiziosa assai

Novita’ in Piazza Edison (Campo di Marte)

Niente può essere rilassante come arrivare in auto in piazza Edison, ovvero dove “finisce” Firenze Campo di Marte e “inizia” la salita fiesolana, e parcheggiare a colpo sicuro, attraversare la piazzetta alberata e fiondarsi dentro questa accogliente e calorosa BOTTEGA BORDÒ inventata da Luca Cancellara, ristoratore d’esperienza (Mezzanotte e dintorni, Il Rifrullo, la Gattabuia…) sulle ceneri di un precedente locale.

Un bel restyling ha regalato al vasto ambiente il calore del rovere, i colori bruniti del fuoco e il confort che non sbaglia mai, quello delle semplicità. La Bottega si definisce pizzeria con cucina ma alla fine le due anime convivono alla pari rendendo difficile optare per l’una o l’altra (mescolare può essere un’idea).

Aperto a pranzo e cena ogni giorno è un posto dove si può tornare spesso, anche quotidianamente: una riuscita reinvenzione della trattoria di quartiere in senso moderno. Se parliamo di pizza cominciamo ammirando le fiamme del forno a legna (della storica ditta Valoriani), acceso fin dalle prime luci dell’alba, dove Giuseppe Stefano (già al Pizzaiuolo, Four Season, Pizza Man, L'Opificio del Gusto) sforna pizze fragranti, stile napoletano, in otto classiche varianti con arricchimenti di mozzarelle, bufale e burrata davvero fresche e di ottimo gusto. Anche molte “bianche” con asparagi e tartufo fresco o salsiccia e friarelli o pancetta pecorino e pomodorini per raccontare quelle che ci hanno attratto di più. In “copertina” due rosse super: una con salame piccante e melanzane, l’altra con salsiccia e peperoni al forno. Gustose e digeribilissime, provare per credere. Molti anche i covaccini con la specialità casalinga de Il Siluro: fiordilatte, peperoncino, salame piccante, spinaci e lardo a crudo.

Andrea Caciagli è il cuoco che “cucina” tutto espresso per l’altro lato della Bottega: mani abili per piatti sfiziosi a cominciare dai gettonatissimi pici di pasta fresca alla carbonara e tartufo fresco; dalla citazione viareggina delle penne alla trabacollara al baccalà mantecato su carciofi alla giudea; ai ravioli di melanzane e patate viola in salsa gorgonzola alla mitica cotoletta alla milanese con patate fritte, dadolata di pomodori e acciugata; dalla tagliata di tonno rosso con la cipollla caramellata. Cucina arguta, che invita, quotidiana, classica e intramontabile, vera.

Prezzi onesti con pizze da 5/6 euro in su, e piatti principali tra 9 e 15 euro. Si bevono principalmente vini toscani rossi con un prezzo max di 30 euro a bottiglia: etichetta più gettonata Caccia al Piano da Bolgheri; per amanti della bollicina il Prosecco La Tordera.

LA BOTTEGA BORDO' - P.zza Edison 6r Firenze - 055 5048404 / 331 2281629 – aperto tutti i giorni ore 12-15/19-23 - info@labottegabordo.it - www.labottegabordo.it

Nella stessa categoria:

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it