Lezione di Yoga

Incontro con Micol Salvadori

Micol Salvadori ha studiato danza e teatro contemporaneamente con i suoi studi classici e filosofici, approdando ad un percorso di consapevolezza di sé e del proprio corpo attraverso la pratica e l'insegnamento dello yoga. Il suo lavoro si basa sulla percezione del corpo, unita alla consapevolezza del respiro come fonte di energia e di vita. Il fine è sempre quello di sentire ed esprimere la propria Luce. Conosciamola meglio…

Da dove nasce la tua passione per lo yoga?
Ho incontrato lo yoga in un momento difficile, in cui ho dovuto imparare a lasciar andare… adesso ne sono molto grata: la vita mi ha infatti aperto una strada che mai avrei pensato potesse condurmi tanto lontano. Considero la pratica parte naturale della mia esistenza: mi pongo in ascolto, senza giudizio e violenza, per sentire la vita che scorre dentro e fuori dal mio corpo – praticare significa, per me, questo. Ho sentito in questa spiritualità non istituzionalizzata un grande amore per la vita in ogni sua manifestazione. Durante ogni pratica il respiro danza dentro di me, guidandomi nei movimenti e ogni volta riportando la mia mente a sentire il momento presente.

Le tue conoscenze… esistono diverse declinazioni dello yoga, tu a quale ti riferisci?
Yoga non è mera disciplina, ma anche arte, e così scienza. È però prima di tutto pratica: un sentire, un'esperienza di profonda connessione e un modo di porsi nei confronti della vita. Si ha comunemente una visione superficiale dello yoga quale esercizio fisico utile a rendere il corpo tonico e flessibile. L'Ashtanga Yoga – disciplina sulla quale mi sono in gran parte formata – comprende otto arti (dal sanscrito Ashta=otto, Anga=rami), di cui quella delle posture fisiche (Asana) è soltanto la terza: uno dei tanti passi di un processo di trasformazione consapevole dalla portata infinita. Quando insegno ai miei studenti cerco di trasmettere ogni volta ciò che sento, plasmando al tempo stesso le lezioni per creare empatia con chi ho davanti. Mi faccio guidare dal sentire, osservando con cura i bisogni dell'altro ma anche provando a condurlo a sfiorare i suoi limiti per insegnargli, lì, a respirare..

Cosa diresti a chi ancora non la pratica per convincerlo dei suoi effetti benefici?
Gli offrirei di sedersi, chiudere gli occhi e respirare, affidandosi all'esperienza. Credo non abbia senso spingere le persone ad una pratica che può essere soltanto sperimentata. Ciascun essere è unico: lo yoga è capace di agire nel profondo ma senza violenza, rispettando questa naturale unicità. Essa ci mette in grado di sentire e esprimere quella che definirei la nostra “luce”. Necessario però è il coraggio di aprirsi, guardare, scoprire.. Lo yoga agisce quale disciplina nata per sanare l'essere dell'uomo.

 

I tuoi progetti...
Collaboro da tempo con It's Yoga Firenze, dove mi sono formata. Inoltre tengo lezioni ed organizzo performances ed eventi socioculturali presso l'associazione Lo Studio, di cui sono presidente e socia fondatrice.
Oltre a queste attività, che porto avanti insieme alla mia formazione artistica di danzatrice, ho un altro importante progetto su cui lavoro da tempo.
A settembre aprirò un nuovo spazio dedicato alla scoperta della corporeità come luogo privilegiato di conoscenza ed espressione di se stessi. Da un lato il progetto avrà come obiettivo l'insegnamento e la diffusione delle arti performative, la creazione di uno spazio di scoperta e di scambio attivo tra le varie discipline. Il grande filo conduttore del progetto è l'esplorazione del corpo quale sede dell'energia vitale, la ricerca di quella profonda consapevolezza di sé e del proprio corpo data dalla pratica dello yoga. Il nuovo centro si dedicherà all'insegnamento e ad una formazione a differenti livelli, da quello professionale a quello amatoriale. La volontà è quella di infondere un profondo benessere tra le persone, attraverso un luogo dove chiunque possa avere l'opportunità di scoprirsi ed esprimersi in maniera autentica.

Lo Studio – info: micolsalvadori@gmail.com

Nella stessa categoria:

martedì 31 ottobre 2017

A scuola di Shiatsu

lunedì 09 ottobre 2017

Flash… YOGA!

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it