Oltrarno Jazz

Il Jazz Fringe Festival invade la città: oltre 50 live da San Frediano a San Niccolò, fino a San Miniato al Monte.

I nomi? Enrico Rava, Peppe Servillo e Rita Marcotulli, per dirne tre. I palchi? Piazze, spazi e chiese dell’Oltrarno fiorentino, compresa una zattera sull’Arno - davanti al Ponte Vecchio - e tre “stage verticali” nella spiaggetta di piazza Poggi.

Da mercoledì 5 a domenica 9 settembre il Jazz Fringe Festival porta in città oltre 50 live e 150 alfieri del jazz e non solo. Musica fino a tarda notte anche al Volume, al Santarosa Bistrot, al Black Lodge, al Rifrullo, al Dolce Vita, al Negroni e al Porto di Mare. Tutto a ingresso libero. Concerti dalle ore 21.

Top > Mercoledì 5 Enrico Rava alla Basilica di San Miniato al Monte
Serata di anteprima insieme alla tromba per eccellenza del jazz italiano. Sonorità lirica e struggente, sorretta da una vena creativa a dir poco eclettica (ore 21).

Night Towers (piazza Poggi) – Sabato 8 tre palchi a 8 metri di altezza e una social-art experience dedicata Messico, tra arte, socialità, cultura e spettacolo. Tra gli ospiti il rapper Willie Peyote, con un live tutto Modern Mexican.
Zattera sull’Arno (Ponte Vecchio) - Una chiatta avvolta da un fascio di luce, da cui si levano le note di quattro assi degli ottoni: giovedì 6 Javier Girotto, venerdì 7 Mauro Ottolini, sabato 8 Pietro Tonolo, domenica 9 Stefano Cocco Cantini. Concerti dalle 21,45.
Piazza S. Spirito - Qui fanno base da giovedì 6 a sabato 8 le marching band Girlesque, Capoeira Axè/Mestre Boca Nua e Zastava Orkestar. Concerti itineranti dalle ore 19.
Piazza del Carmine - Giovedì 6 dalle 17.30 lezioni di ballo Swing, a seguire l’acid jazz dei Licaones. Venerdì 7 il trio Servillo, Girotto, Mangalavite alle prese con milonghe e cumbie. Sabato 8 la conduction di Fabio Morgera. Domenica 9 chiude lo Swingtet di Nico Gori. Dal pomeriggio incontri e iniziative sul consumo responsabile di vino, in collaborazione con Ruffino.
Sala Vanni - Giovedì 6 la voce di John De Leo si fonde con il pianismo jazz di Rita Marcotulli. Venerdì 7 il sestetto di Alessandro Fabbri con Pietro Tonolo al sax. Sabato 8 il jazz improvvisato, dinamico e lirico di Mirco Mariottini e Stefano Battaglia.

Nella stessa categoria:

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it