Riapre OLIVIERO. Grazie a un team di giovanissimi.

Simbolica la data: mercoledì 15 febbraio, 55 anni dopo la prima inaugurazione nel 1962.

Viene dalla “factory” di Enoteca Pinchiorri il giovane chef che riapre Oliviero, lo storico ristorante fiorentino in via delle Terme chiuso da un po’ di tempo, già ritrovo storico della dolce vita fiorentina (vi cenarono Chaplin, Frank Sinatra, Tyron Power, Liza Minelli, Mastroianni, Fellini…).

Ivan Ferrara, appena 26 anni, è stato anche ai fornelli di Arnolfo a Colle Val d’Elsa e al Four Seasons di Ginevra. Con lui una brigata di giovanissimi: in sala il giovane sommelier Sasha Chiti.
Il locale ha goduto di un restyling che ha rinfrescato l’aspetto elegante e tradizionale, conservando il pianoforte, le poltroncine in velluto rosso, l’american bar nella sala ingresso ora affidato a Valentina Miceli, giovane barmaide, esperta di cocktail, infusi, centrifughe.
Il menu, tra terra e mare, viene accuratamente preparato in casa: paste fresche, pane, dessert. La carta dei vini conta circa 100 referenze, in maggioranza dalle varie regioni d’Italia, con un terzo di validi rossi di Toscana.
Chiediamo a Ivan un piatto del cuore, quello che parlerà di te nel nuovo menù? “uhm… Capasanta, Lampredotto, Salsa verde e Spezie”. Abbiamo capito, sarà un Oliviero 2.0!

OLIVIERO - Via delle Terme 51/r - aperto a cena fino a tarda sera (chiuso dom)

Nella stessa categoria:

lunedì 13 marzo 2017

Brunelleschi Gourmet

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it