La Settimana in PROSA

Alpenstock, Visioni, Democracy in America... Tutti gli spettacoli a Firenze e oltre.

RIFREDI > Da mercoledì 26 a sabato 29 ALPENSTOCK di Rémi De Vos traduzione di e con Antonella Questa e con Ciro Masella, Marco Cocci regia di Angelo Savelli - prima nazionale.
Uno spettacolo scioccante ed esilarante su un tema di bruciante attualità: la psicosi dell'invasione degli stranieri. La "vecchia Europa" è qui rappresentata da una tranquilla coppia che vive in una qualche amena località alpina e che sente crescere, nel rassicurante tran tran della vita quotidiana, il virus dell'insoddisfazione e dell'incertezza del futuro. Niente di più naturale allora che rifugiarsi nell'esaltazione della propria identità culturale e sentimentale. Ma l'irruzione di Yosip, lo straniero, travolge il ménage familiare spingendolo verso esiti paradossali.
Teatro di Rifredi - Via V. Emanuele II 303 - 055 4220361 - toscanateatro.it
Orario spettacoli 21, fest 16.30

MUSEO FIRST > Da giovedì 27 a sabato 29 …E QUINDI “ENTRAMMO” A RIVEDER LE STELLE… di Marcello Lazzerini regia di Sabrina Tinalli Compagnia delle Seggiole.
Un viaggio tra storia, scienza, mito e astronomia, con incontri straordinari con illustri personaggi dell’Ottocento, il secolo dello sviluppo scientifico e industriale, quando gli strumenti meccanici di nuova invenzione lasciarono i laboratori e le collezioni private per entrare nelle scuole e nelle officine. Visita al Planetario.
Fondazione Scienza e Tecnica - via Giusti 29 - 333 2284784 - ore 19,30 – 20,30 -21,30

PUCCINI > Giovedì 27 ALL’ALBA PERDERO' di Andrea Muzzi e Matteo Vicari con Andrea Muzzi
Raccontando una comicissima serie di “perdenti illustri” che, loro malgrado, hanno fatto la storia dello sport, dello spettacolo e dell’arte, lo spettacolo affronta con ironia e leggerezza l’ultimo tabù della nostra società: il fallimento. Considerato come un semplice fatto negativo, il “perdere” è in realtà la chiave per affrontare le sfide e preparare le vittorie del proprio futuro.
> Ven 28 VISIONI con Sergio Sgrilli
Un microfono e una chitarra danno voce a pensieri, paure e riflessioni di un uomo che rilegge le varie figure incontrate, sognate e vissute.
Quadri, immagini, “Visioni” tratteggiate dalla sapiente e delicata mano di Sergio Sgrilli che, oltre a consolidare la sua verve comica, mostra al pubblico il suo lato introspettivo e le sue doti d’attore.
Teatro Puccini - Via delle Cascine 41 - 055 362067 (biglietteria: da gio a sab ore 16-19 e un’ora prima degli spettacoli) - teatropuccini.it
Orario spettacoli 21

FABBRICONE PRATO > Da giovedì 27 a domenica 30 DEMOCRACY IN AMERICA Liberamente ispirato all'opera di Alexis de Tocqueville testi di Claudia Castellucci e Romeo Castellucci con e regia di Romeo Castellucci e con Olivia Corsini, Giulia Perelli, Gloria Dorliguzzo, Evelin Facchini, Stefania Tansini, Sophia Danae Vorvila prod. Sociétas Raffaello Sanzio - prima nazionale.
Dopo il debutto mondiale a Anversa, arriva a Prato l’ultima creazione della Raffaello Sanzio. Un lavoro ispirato all’opera di Alexis de Tocqueville che celebra la nostalgia del tempo che precede la Nascita della Tragedia, intesa come forma di coscienza e conoscenza politica dell’essere, un tempo che ancora non conosce la luce del teatro e della parola del poeta.
Fabbricone, Via Targetti 10/12 - info 0574 608501 - metastasio.it
Orario spettacoli 20.45, sab 19.30, dom ore 16.30

MANZONI DI CALENZANO > Da giovedì 27 a domenica 30 LA DONNA FATTA A PEZZI dal racconto di Assia Djebar nella raccolta “Nel cuore della notte algerina”, Firenze 1998 con Antonio Fazzini regia di Filippo Renda - Il Teatro delle Donne con la collab. e il patrocinio della casa editrice Giunti e dell’Istituto Francese di Firenze - prenot obbligatoria - prima nazionale.
La narrazione prende spunto dall’omonima novella delle Mille e una notte in cui Shahrazad, la mitica sultana, racconta la storia di una giovane donna senza nome poi uccisa dal marito ebbro di una gelosia innescata da un equivoco. Ma, nel più perfetto stile del fondamentale testo della letteratura araba, l’oggetto della narrazione diviene a sua volta voce narrante, in un susseguirsi di scatole cinesi, un dipanarsi articolato e avvincente di racconto nel racconto.
Teatro Manzoni - Calenzano - Via Mascagni 18 - info Il Teatro delle Donne Centro Nazionale di Drammaturgia 055 8877213 - teatrodelledonne.com
Orario spettacoli 21.15, fest 16.30

SPIAGGE > Martedì 25 AGNESE ODIOSA AGNESE di Officine Papage.
Come ogni anno il Teatro delle Spiagge dedica un appuntamento al giorno della Liberazione. In scena uno spettacolo che parla della Resistenza senza retorica, ispirato alla protagonista del romanzo “L’Agnese va a morire”. In scena Stefania Maschio, Marco Pasquinucci (che firma anche la regia) e Matteo Manetti.
Teatro delle Spiagge - Via del Pesciolino (trav. Via Pistoiese) - 055 310230 - teatridimbarco.it - spettacoli ore 21

Nella stessa categoria:

lunedì 24 aprile 2017

La Settimana in PROSA

lunedì 02 gennaio 2017

Il Teatro? #Bellastoria!

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it