Settimana Coreana

Il Florence Korea Film Festival apre la Primavera Orientale al Cinema La Compagnia.

Titoli di spicco nel cartellone del festival diretto dal fiorentino Riccardo Gelli e dalla coreana Chang Eun Young. Park Chan-wook al Florence Korea Film Fest. E’ il regista culto di Old Boy e Lady Vendetta l’ospite d’onore dell’edizione di quest’anno, da giovedì 23 a venerdì 31 marzo al Cinema La Compagnia. Una presenza che dà prestigio ad un programma già di per sé molto ricco. Ben 43 infatti tra corti e lungometraggi i titoli annunciati, per uno sguardo sulla produzione contemporanea del paese asiatico ora più che mai completo.
Varie le sezioni e i focus. Orizzonti Coreani, è dedicata ai grandi nomi del cinema di Corea: dai campioni d’incassi in patria a quelli premiati nei festival di tutto il mondo; Independent Korea è riservata invece ai lavori di giovani e talentuosi registi indipendenti. Notte Horror è per amanti del brivido e Corto, Corti, cortometraggi. K-Woman è invece dedicata ad esplorare il ruolo della donna nel cinema coreano, con opere che spaziano dal documentario al film in costume fino al thriller. A Park Chan-wook è dedicata infine una retrospettiva personale.

Giovedì 23 cerimonia inaugurale (su invito) con la performance Last for One - Korean Break Dance.

Ecco i 5 titoli di maggior richiamo nel cartellone del festival.
Giovedì 23 ore 20.30 The Age of Shadows di Kim Jee-woon. Storia di combattenti per la Resistenza e di spie. Un action thriller ambientato durante l’occupazione giapponese. Scelto dalla Corea per gli Oscar 2016. Alla presenza del regista.
Sabato 25 ore 20.30 The Handmaiden di Park Chan-wook. Una storia passionale ambientata durante la colonizzazione nipponica degli anni ’30. Anteprima alla presenza del regista, del nuovo film del maestro sudcoreano.
Lunedì 27 ore 20 The Wailing di Na Hong-jin. Uno straniero forse venuto a portare il male, una ragazza indemoniata, uno sciamano. Storia di demoni e di esorcismi in Corea già acclamata come un cult. Per gli amanti dell’horror.
Martedì 28 ore 20 The Bacchus Lady di E J-yong. Dedicato al fenomeno delle prostitute di mezza età. Alla presenza del regista.
Giovedì 30 ore 20.30 The Net di Kim Ki-duk. Un pescatore della Corea Nord sconfina per errore in Corea del Sud. Inizialmente trattato come una spia, una volta liberato trova davanti a sé un grande problema: come fare per liberarsi dai “liberatori” e tornare al Nord dalla propria famiglia? E sarà davvero la scelta giusta? Riflessioni sul destino di una patria divisa a metà da parte dell’acclamatissimo regista sud-coreano.

Info e programma

15° FLORENCE KOREA FILM FEST
Cinema La Compagnia - Via Cavour 50 rosso - 055 5048516 - koreafilmfest.com

Nella stessa categoria:

sabato 01 luglio 2017

Life, Art, Cinema

mercoledì 21 giugno 2017

Apriti Cinema!

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it