Apriti Cinema!

L'arena estiva nel piazzale degli Uffizi.

12 i festival internazionali coinvolti e, novità di quest'anno, film sul patrimonio storico-artistico internazionale, titoli per tutta la famiglia, grandi classici e un omaggio alla Liberazione di Firenze.

E’ l'arena cinematografica estiva nel piazzale degli Uffizi che raddoppia le serate di programmazione rispetto al 2017 (da 23 a 48). L'iniziativa, inserita nel programma dell'Estate Fiorentina del Comune di Firenze, è proposta al pubblico italiano e internazionale da Gallerie degli Uffizi e curata da Fondazione Sistema Toscana in collaborazione con Quelli dell'Alfieri. Tutti i film sono in versione originale con sottotitoli in italiano. Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Proiezioni ore 22.

I Festival Internazionali - Festival dei Popoli, Schermo dell'arte, River to River, Middle East Now, Cinema e Donne, Balkan Florence Express, fino al Florence Korea Film Fest e Dragon Film Fest, passando per il Florence Queeer Festival, il festival Entomusicale, il N.I.C.E. e Una Finestra sul Nord. Propongono mini-rassegne come Notti di mezza estate, il lunedì da Lo Schermo dell'Arte; Middle East Now si colora, martedì; Notti doc, documentari musicali il mercoledì dal Festival dei Popoli. Il giovedì la rassegna di film provenienti dal Premio Fiesole Maestri del Cinema, curata dal Comune di Fiesole, insieme a Fst e Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani che presenta anche un omaggio ai fratelli Taviani, in ricordo di Vittorio Taviani, recentemente scomparso (10 agosto, Notte di San Lorenzo).

Le stelle e il museo – Serie di film dedicati alla valorizzazione del patrimonio storico-artistico conservato presso le principali gallerie e pinacoteche internazionali.

Libera Italia! - Evento speciale in omaggio alla Liberazione di Firenze in collaborazione con la Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana.

I grandi classici - Spazio anche ad alcuni classici della storia del cinema come 2001 Odissea nello spazio di Kubrick o Il posto delle fragole in occasione dei 100 anni dalla nascita di  Bergman, oltre a film dedicati a tutta la famiglia.

PROIEZIONI DA LUNEDì 25 GIUGNO ALL'11 AGOSTO

Giugno
Lunedì 25 Notti di Mezza Estate - IX edizione: The foreigner’s home di Rian Brown e Geoff Pingree (USA/Francia, 2017 56') - Anteprima italiana alla presenza degli autori
Martedì 26 Il Middle East si colora di BLU: ricerca di pace, sicurezza, libertà, protezione. Tshweesh di Feyrouz Serhal (Libano, Germania, Spagna, Qatar, 2017, 24’); segue 69 minutes of 86 days di Egil Haaskjold Larsen (Siria, Norvegia, 2017, 71’).
Mercoledì 27 Notti DOC - documentari musicali dall'Archivio del Festival dei Popoli: Nick Cave: 20.000 Days on the Earth di Ian Forsyth, Jane Pollard (Gran Bretagna, 2014, 95’).
Giovedì 28 Le stelle e il museo: Susanna di Howard Hawks (USA,1938, 102’)
Venerdì 29 Florence Queer Festival: Sisak di Faraz Ansari, (Italia, 2017 16’); segue Scintille. Firenze: Generazione Trend di Bruno Casini e Carlo Gardenti (Italia, 2017, 54') - Alla presenza dei registi.
Sabato 30 ore 22.00 Le stelle e il museo: Una notte al Museo di Shawn Levy (USA, 2006, 108')

Luglio
Domenica 1 Le stelle e il museo: National Gallery di Frederick Wiseman (Francia/USA/Gran Bretagna, 2014, 180')
Lunedì 2 Notti di Mezza Estate - IX edizione: Koudelka Shooting Holy Land di Gilad Baram, (Repubblica Ceca/Israele/Germania, 2015, 76’).
Martedì 3 Il Middle East si colora di ROSSO, il colore della rabbia, paura, ribellione, tenacia ma anche della speranza e della determinazione: The president’s visit di Cyril Aris (Libano, 2017, 19’) - Alla presenza del regista; segue Amal di Mohamed Siam (Egitto, Libano, Danimarca, Francia, Germania, Norvegia / 2017 / 83’).
Mercoledì 4 Notti DOC - documentari musicali dall'Archivio del Festival dei Popoli: Joe Strummer: The Future is Unwritten di Julien Temple (Irlanda/Gran Bretagna, 2007, 124’)
Giovedì 5 Premio Fiesole ai Maestri del Cinema
Venerdì 6 Stanley Kubrick: A Cinematic Odyssey: 2001 Odissea nello spazio di Stanley Kubrick (USA/Gran Bretagna, 1968, 140') -  proiezione introdotta dal Prof. Roy Menarini (UniBo). Alle 19.00 a La Compagnia (Via Cavour 50/r), incontro con l'A.D. Firenze Scacchi sul rapporto fra Kubrick e gli scacchi.
Sabato 7 Le stelle e il museo: L’arte in guerra di Massimo Becattini (Italia, 2016, 64’) - Alla presenza del regista
Domenica 8 Le stelle e il museo: La donna che visse due volte di Alfred Hitchcock (USA, 1958, 128’)
Lunedì 9 Notti di Mezza Estate - IX edizione: Believe me, I am an Artist di Adrian Paci (Italia, 2000, 7’); segue Black Rain di Alterazioni video (Italia, 2011, 11’); segue Tre Titoli di Nico Angiuli, (Italia, 2015, 34') Alla presenza dell’artista.
Martedì 10 Il Middle East si colora di GIALLO: resistenza, non violenza, determinazione, ottimismo, speranza: Ayny, my Second Eye di Ahmad Saleh (Palestina, Germania, 2017, 11’); segue Naila and the upraising di Julia Bacha (Palestina, USA, 2017, 75’) Alla presenza della regista.
Mercoledì 11 Notti DOC - documentari musicali dall'Archivio del Festival dei Popoli: Thelonius Monk: Straight no Chaser di Charlotte Zwerin (USA, 1988, 90’)
Giovedì 12 Premio Fiesole ai Maestri del Cinema
Venerdì 13 River to River Florence Indian Film Festival: Shab (The Night) di Onir (India, 2017, 108’).
Sabato 14 Una Finestra sul Nord presenta Omaggio a Ingmar Bergman a 100 anni dalla sua nascita: Il posto delle fragole di Ingmar Bergman (Svezia, 1957, 91’)
Domenica 15 Le stelle e il museo: Arca Russa di Aleksandr Sokurov (Russia/Germania, 2002, 96')
Lunedì 16 Notti di Mezza Estate - IX edizione: China’s Van Goghs di Yu Haibo, Yu Tianqi Kiki (Cina/Paesi Bassi, 2016, 80')
Martedì 17 Il Middle East si colora di VERDE: come Islam, spiritualità, valori sociali e tradizione ma anche speranza e desiderio di liberta’: When god sleeps di Till Schauber (Iran, USA, Germania, 2017, 98’) Alla presenza del regista e della produttrice
Mercoledì 18 Notti DOC - documentari musicali dall'Archivio del Festival dei Popoli: Cesaria Evora Morna Blues di Eric Mulet, Anais Prosaic (Francia, 1996, 52’)
Giovedì 19 Premio Fiesole ai Maestri del Cinema
Venerdì 20 N.I.C.E. Film Festival: Noi e la Giulia di Edoardo Leo (Italia, 2015, 115') Alla presenza del regista
Sabato 21 Le stelle e il museo: Una notte al Museo 2 – La fuga di Shawn Levy (USA/Canada, 2009, 105')
Domenica 22 Marina Abramovic - The Artist is present di Matthew Akers (USA, 2012, 99')
Lunedì 23 Festival Internazionale di Cinema e Donne: Saint-Jacques… La Mecque di Coline Serreau (Francia, 2005, 110')
Martedì 24 Le stelle e il museo: Il mistero del dinosauro scomparso di Robert Stevenson (USA/Gran Bretagna, 1976, 100')
Mercoledì 25 Florence Korea Film Fest: Poongsan di Juhn Jai-Hong (Corea del Sud, 2011, 121’)
Giovedì 26 Premio Fiesole ai Maestri del Cinema
Venerdì 27 Arena chiusa
Sabato 28 Le stelle e il museo: Una Notte al museo 3 – Il segreto del Faraone di Shawn Levy (USA/Gran Bretagna, 2014, 97')
Domenica 29 Le stelle e il museo: Francofonia – Il Louvre sotto occupazione di Aleksandr Sokurov (Francia/Germania/Paesi Bassi, 2015, 87')
Lunedì 30 N.I.C.E. Film Festival: Che vuoi che sia? di Edoardo Leo, (Italia, 2016, 105')
Martedì 31 Balkan Florence Express: Three days in September di Darijan Pejovski (Macedonia, 2015, 90')

Agosto
Mercoledì 1 Immagini & Suoni del Mondo - Festival del Film Etnomusicale: Chasing Trane: The John Coltrane Documentary di John Scheinfeld, (USA, 2016, 99')
Giovedì 2 Dragon Film Festival: Ghost in the Mountains di Yang Heng (Cina, 2017, 136’)
Venerdì 3 Libera Italia!: Cronache di poveri amanti di Carlo Lizzani, (Italia, 1953, 115')
Sabato 4 Libera Italia!: Roma città aperta di Roberto Rossellini, (Italia, 1945, 98')
Domenica 5 Libera Italia! La Compagnia delle Seggiole: 3/4 Agosto '44; segue Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana: Dov’era e com’era. La ricostruzione del Ponte Santa Trinita di Firenze di Riccardo Melani e Bernardo Seeber (Italia, 1958).
Lunedì 6 Libera Italia!: Tutti a casa di Luigi Comencini (Italia, 1960, 120')
Martedì 7 Libera Italia!: C’eravamo tanto amati di Ettore Scola (Italia, 1974, 127')
Mercoledì 8 Libera Italia!: L’uomo che verrà di Giorgio Diritti (Italia, 2009, 117')
Giovedì 9 Libera Italia!: Achtung! Banditi! di Carlo Lizzani (Italia, 1951, 95')
Venerdì 10 Omaggio a Vittorio Taviani: La notte di San Lorenzo di Paolo e Vittorio Taviani (Italia, 1982, 105')
Sabato 11 Libera Italia! Company Blu – Danza e Arti performative: Destinata Guerriera di e con Isabella Giustina (20’); segue Paisà di Roberto Rossellini (Italia, 1946, 125')

Nella stessa categoria:

lunedì 01 ottobre 2018

Odeon Original Sound

giovedì 30 agosto 2018

Cinema Insieme

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it