Firenze al CINEMA!

Le Mans '66, Zombieland - Doppio Colpo e i film da non perdere nelle sale fiorentine.

L’Ufficiale e la Spia
di Roman Polanski con Jean Dujardin, Emanuelle Seigner, Louis Garrel.
Gennaio 1895: nel cortile dell’Ecoile Militaire di Parigi, un ufficiale dell’esercito francese, George Picquart (Jean Dujardin) assiste alla pubblica condanna del capitano di origini ebraiche Richard Dreyfuss (Louis Garrel), colpevole di essere una spia al servizio dei nemici tedeschi e confinato sull’Isola del Diavolo, nella Guyana francese. Promosso a capo della sezione di statistica del controspionaggio, Picquart si accorge che il passaggio di informazioni ai tedeschi non si è ancora arrestato, e comincia a dubitare della veridicità delle accuse contro Dreyfuss.
Raccontando un caso che fece epoca, Polanski ritrova i temi più ricorrenti della sua filmografia: le falsificazioni del Potere, la paranoia, il senso di persecuzione. La regia classica, la minuziosa ricostruzione d’epoca, i riferimenti alla contemporaneità e la tensione morale ne fanno un’opera assolutamente irrinunciabile. Gran Premio della Giuria a Venezia 76’.
Da giovedì 21 novembre Fiorella, Principe, The Space, Uci Cinemas

Light of My Life
di e con Casey Affleck e con Anna Pniowksy, Tom Bower, Elisabeth Moss, Hrothgar Matthews.
Un padre e la sua unica figlia di undici anni vagano senza meta tra boschi e case disabitate, dopo che un virus ha sterminato buona parte della popolazione femminile. La giovanissima Rag è costretta a travestirsi con abiti maschili per evitare il contatto con gli altri uomini, resi brutali e violenti dalla mancanza di donne.
Per il suo esordio alla regia, l’attore Premio Oscar Casey Affleck (Manchester by the sea) sceglie un piccolo film indipendente, rigoroso ed essenziale, ambientato tra le macerie morali e materiali di un mondo che sembra aver smarrito ogni briciolo di umanità e compassione. Evidenti i richiami ad altri film del genere post-apocalittico, da The Road a I figli degli uomini, soprattutto per la cura formale e l’asciuttezza dei dialoghi.
In sala da giovedì 21 novembre Adriano, The Space, Uci Cinemas

Le Mans '66 - La Grande Sfida
di James Mangold con Christian Bale, Matt Damon.
Stanca di perdere la 24 ore di Le Mans contro la Ferrari, la Ford decide di ingaggiare in qualità di progettista l’ex-pilota ed ingegnere Carrol Shelby (Matt Damon). A guidare la macchina, l’inglese Ken Miles (Christian Bale), che comincerà subito a collezionare successi, da Sebring a Daytona, fino alla decisiva corsa di Le Mans, nel 1966.
Ritmo, azione e buone caratterizzazioni per un robusto prodotto di genere: James Mangold (Walk the Line; Logan) si conferma solido artigiano e dirige un biopic godibile e spettacolare, con Matt Damon e Christian Bale in grande spolvero.
Fiamma, The Space, Uci Cinemas

Zombieland - Doppio Colpo
di Ruben Fleischer con Woody Harrelson, Jesse Eisenberg, Abigail Breslin, Emma Stone
A dieci anni dagli eventi narrati in Benvenuti a Zombieland, Columbus (Jesse Eisenberg) – insieme a Wichita (Emma Stone), Tallahassee (Woody Harrelson) e Little Rock (Abigail Breslin) – ha trasferito la sua base operativa alla Casa Bianca. Dopo un litigio tra lui e Wichita, Little Rock decide di abbandonare il gruppo, fuggendo con un ragazzo conosciuto da poco. Columbus, Tallahassee e Wichita sono così costretti a mettersi alla ricerca della ragazza, mentre gli zombie sono diventati sempre più pericolosi.
Bizzarro, eccentrico e sommamente divertente, il sequel del primo capitolo di Zombieland è un frullato di trovate geniali ed ironia splatter che non deluderà i fans del cinema di serie B.
Marconi, The Space, Uci Cinemas

La Belle Epoque
di Nicolas Bedos con Daniel Auteuil, Guillaume Canet, Fanny Ardant.
Victor (Daniel Auteuil) e Marianne (Fanny Ardant) sono una coppia agli antipodi: lui è un disegnatore fallito e disoccupato, che rifiuta la modernità e il digitale; lei è una psicanalista dispotica e insoddisfatta, che lo tradisce con il suo migliore amico, François. Anziano e disilluso, Victor accetta l’invito della Time Traveller, una curiosa agenzia capace di mettere in scena il passato.
Ben servita da una sceneggiatura brillante e un cast eclettico, ma omogeneo, una commedia romantica sulla fragilità dei sentimenti, le occasioni mancate e la nostalgia del passato, raccontati con gusto, gioia e amore sconfinato per il cinema. Presentato al Festival del Cinema di Roma.
Flora, Portico

Motherless Brooklyn - I segreti di una città
di e con Edward Norton e con Willem Dafoe, Alec Baldwin, Bruce Willis.
Nel 1954, a New York, Lionel Essrog (Edward Norton), un solitario detective privato affetto dalla sindrome di Tourette, sta indagando sul mistero legato all’omicidio del suo migliore amico. Con pochi indizi si affida soprattutto al suo intuito, che lo spinge in un jazz club di Harlem, nei bassifondi di Brooklyn, dove per vendicare l’amico – e salvare una donna in pericolo – dovrà affrontare i teppisti e i potenti mediatori di Brooklyn. Per la sua prima regia, Norton dirige un noir corretto e di buona fattura, avvalendosi di un cast decisamente in parte. Non troppo originale nelle svolte narrative e incapace di evitare i clichè del genere. Film di apertura del Festival del Cinema di Roma.
Uci Cinemas

Parasite
di Bong Joon-ho con Song Kang- Ho, Sun Kyun-Lee, Choi Woo-Sik, Hyae Jin Chang.
Ki-Woo vive in un modesto appartamento con i genitori Ki-Taek e Chung-Sook e la sorella Ki-jung. La loro vita prosegue tra sussidi ed espedienti per sbarcare il lunario, quando un amico offre a Ki-Woo l’opportunità di sostituirlo come insegnante di lingua inglese per il figlio del signor Park, dirigente di un’azienda informatica. Ki-Woo riesce a portare nella villa anche la sorella, spacciandola per un’insegnante di educazione artistica, insinuandosi sempre di più nella vita dell’ignara famiglia.
Alternando commedia grottesca, dramma sociale e momenti di rara tensione, Bong Joon-ho (Memories of Murder; Snowpiercer) realizza un piccolo capolavoro sulle differenze di classe nella società coreana, dove l’avidità sembra non risparmiare nessuno, e la famiglia del piccolo protagonista, composta interamente da disoccupati, non è meno sgradevole di quella del ricco signor Park. Palma d’Oro a Cannes.
Fiorella, Spazio Alfieri, Spazio Uno

Maleficent 2 - Signora del Male
di Joachin Ronning con Angelina Jolie, Elle Fanning, Michelle Pfeiffer, Juno Temple.
A cinque anni dalla riunione dei Regni, la vita pacifica di Malefica (Angelina Jolie) nella brughiera viene turbata dalla decisione del principe Filippo di sposare la bella Aurora (Elle Fanning). Alle sue spalle, agisce la perfida madre di Filippo, la regina Ingrith di Ulstead (Michelle Pfeiffer), che vorrebbe servirsi del matrimonio per separare definitivamente umani e fate.
Sulla scia del successo del primo capitolo, pensato come un remake/spin-off del classico Disney La Bella Addormentata nel bosco, il sequel cerca di replicarne gli incassi, aggiungendo il fascino immortale di Michelle Pfeiffer all’ottimo cast.
Uci Cinemas

Joker
di Todd Phillips con Joaquin Phoenix, Robert De Niro.
La carriera criminale di Arthur Fleck (Joaquin Phoenix), un comico fallito diventato megafono della rabbia e dell’indignazione popolare in una Gotham sporca e violenta.
“Vi ricorda qualcuno?” ha esclamato il giurato Paolo Virzì, nel commentare il Leone D’Oro assegnato al film di Todd Phillips alla 76esima Mostra Cinematografica di Venezia, ed in effetti il Joker del regista americano è molto più vicino a noi di quanto si possa pensare. Evidenti gli omaggi allo Scorsese di Taxi Driver, Re per una notte e Al di là della vita, soprattutto nel racconto di una metropoli malata e violenta, e straordinaria la prova mimetica di Joaquin Phoenix. Robert De Niro interpreta un presentatore di successo, quasi un’evoluzione di quel Ruper Pubkin che nel film di Scorsese del 1982 voleva diventare come Jerry Lewis…
Marconi, The Space, Uci Cinemas

 

Le sale cinematografiche in città

Marconi - viale Giannotti, 45r
Principe - viale Matteotti
Flora Atelier - piazza Dalmazia, 2r
S.M.S. San Quirico - via Pisana, 576 -
www.cinecittafirenze.it
Spazio Uno - via del Sole, 10 - www.cinemaspaziouno.it
Portico - via Capo di Mondo, 66/68 - cinemailportico.wordpress.com
Odeon - piazza Strozzi - www.odeonfirenze.com
The Space - via di Novoli, 2 - www.thespacecinema.it
Uci Cinemas - via del Cavallaccio - www.ucicinemas.it

Nella stessa categoria:

giovedì 30 agosto 2018

Cinema Insieme

venerdì 18 ottobre 2019

A Montecatini piace Corto

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it