I luoghi dei racconti

Gli spazi dell’architettura e i luoghi del cinema si intrecciano in una tre giorni di film, dialoghi e convegni.

Si intitola La Percezione dell’Architettura: i luoghi dei racconti la prima edizione della rassegna di Cinema e Architettura promossa e organizzata dall’Accademia delle Arti del Disegno e dalla Fondazione Architetti in collaborazione con Fondazione Sistema Toscana, Accademia delle Belle Arti e l’Istitut Français diretto da Manon Hansemann. La rassegna si tiene da giovedì 20 a sabato 22 febbraio tra cinema La Compagnia, Istituto Francese e Palazzina Reale a Firenze.

Il programma prevede un incontro dal titolo “La fuga dell’Architetto” (venerdì 21 ore 18.30, Istituto Francese), dialoghi su “La percezione dell’architettura e i luoghi del racconto” (sabato 22 ore 19.30, Cinema La Compagnia), un itinerario guidato tra cinema e architettura che si snoda per tutta la città (venerdì 21, ore 15),  soprattutto, un cartellone di film di altissimo livello: si comincia giovedì 20 febbraio al cinema “La Compagnia” con la proiezione di “Columbus” (ore 18,30), dedicato alla città considerata la “mecca del modernismo” architettonico, e “Io sono l’amore” (ore 21.30), il primo successo del regista Luca Guadagnino, che contrappone gli spazi razionali e inquadrati degli interni milanesi con la vitalità naturale del paesaggio ligure; a seguire, l’Istituto Francese propone venerdì 21 “Playtime”, il capolavoro di Jacques Tati (ore 20), sabato 22 “El hombre de al lado” (ore 17.30), di M.Cohl e G.Duprat, e “Parasite” (ore 21.30) del coreano Bong Joon-Ho, premiato con quattro Oscar e nominato per la miglior scenografia.

“L’obiettivo del festival  è quello di coinvolgere un pubblico più ampio e non specializzato – spiega Claudio Nardi, curatore della rassegna – Per questo abbiamo pensato che il cinema con il suo linguaggio immediato e popolare possa sensibilizzare il pubblico sul valore dell’architettura e sulla sua capacità di definire il nostro pianeta modellando le relazioni tra persone e cose”.

di Giulio Aronica

Nella stessa categoria:

giovedì 13 febbraio 2020

I luoghi dei racconti

venerdì 18 ottobre 2019

A Montecatini piace Corto

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it