Nel Chianti infinito la sorpresa Vallepicciola

A Castelnuovo Berardenga una splendida cantina e un intrigante resort.

Se partite da Firenze, uscite a Siena nord e, complice l’immancabile navigatore, puntate dritti su Castelnuovo Berardenga. La vostra meta si chiama VALLEPICCIOLA e la raggiungerete dopo circa mezz’ora di viaggio accarezzando con lo sguardo una vertiginosa alternanza di boschi ombrosi e luminose e accecanti distese di vigneti.

L’AZIENDA AGRICOLA si estende per 265 ettari, di cui 70 vitati e altri 40 piantati nei prossimi 2 anni, sul versante orientale di Castelnuovo Berardenga, una delle sottozone più conosciute del Chianti Classico. I vigneti sono distribuiti sui territori collinari a sinistra del fiume Arbia, ricchi di argilla, calcare e ciottoli di pietra. Un lavoro meticoloso in vigna, rese bassissime e molto concentrate, permettono di produrre uve di qualità e ricche di profumi.
La prima cosa che vi colpisce è la nuova cantina, costruita dentro la collina nel segno dell’architettura organica su progetto dell’Arch. Margherita Gozzi: un’armoniosa sintonia con la meravigliosa natura circostante. Essa valorizza le caratteristiche varietali dell’uva, grazie a tecnologie moderne, creando una gamma di vini con carattere forte e notevole eleganza.

Tutto è partito agli inizi degli anni 80 quando la passione di un imprenditore, Bruno Bolfo, per la Toscana, viene attratta da un luogo particolare, Pievasciata, sito agricolo segnato dalla coltivazione della vite e dalla cultura del vino, posto meraviglioso a pochi km da Siena. Bolfo ne intravide le potenzialità di crescita e sviluppo, dando vita ad un progetto ambizioso. Si è iniziato dalla ristrutturazione di un vecchio convento medievale sulla sommità di una collina facendo nascere l’Hotel Le Fontanelle***** con ristorante e area benessere, circondato da panorami mozzafiato e viste imperdibili, oggi gestito dalla sorella Giuseppina Bolfo. Con loro Alberto Colombo, amministratore delegato, e Riccardo Cotarella, uno dei più stimati enologi italiani.

Nei 70 ettari vitati spicca il tradizionale Sangiovese, destinato prevalentemente alla produzione di Chianti Classico, oltre a vitigni internazionali: Pinot Nero, Merlot, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Petit Verdot e Chardonnay. Tra questi per ora Pinot Nero e Merlot sono quelli che hanno messo in luce un legame particolare con il terroir della Berardenga dando luce a vini davvero ricchi di personalità. Ma in generale, tutti i vitigni sono selezionati con attenzione secondo composizione dei suoli e zone in cui si alternano amalgami di argille, marne calcaree, marne bluastre, tufo, arenarie e sabbie. È questa infatti la caratteristica principale: grande variabilità dei suoli che rende stimolante la potenziale diversificazione che se ne può trarre.
Assolutamente da visitare, grazie anche al programma quotidiano proposto, per approdare al wine shop dove degustare le varie etichette e acquistare quelle più gradite.

LE FONTANELLE, hotel 5 stelle con una stupenda piscina e un graziosissimo ristorante en plein air, è a pochissima distanza dalla cantina. Un luogo davvero incantevole e magico, sospeso nel tempo e distante quanto basta da ogni stress urbano. Il top con la bella stagione è un pranzo nel prato antistante la piscina gustando piatti leggeri e gustosi, tutte cose freschissime. Come vini solo l’imbarazzo della scelta nella ricca tipologia Vallepicciola: noi abbiamo aperto con un calice di Perlinetto, un metodo classico da Pinot Nero e Sangiovese per proseguire allegramente con il Lugherino, il rosato di casa, oggi in gran spolvero, figlio naturale di fantastiche uve Pinot Nero.

Si può optare per una rigogliosa scelta di insalate: noi abbiamo preferito la sfiziosa “fontanelle” con arancia, gamberi e melagrana. I piatti forti sono le paste “Felicetti”: linguine di kamut alle vongole, pomodori datterino e zafferano o gli spaghetti cacio e pepe, o un piatto assolutamente estivo come il fusillotto freddo alla crudaiola. A seguire alternative semplici ma impeccabili: Pesce al vapore con spinaci, pomodorini e olive taggiasche o tagliata di manzo alla griglia con insalata e pomodori datterini, o il vitello tonnato. Tra i dolci: eleganti presentazioni di Tartufo al cioccolato con fave di cacao e salsa alla vaniglia o Crema di limone con frutti di bosco e crumble al cacao. Concludete con le fragole fresche con gelato alla vaniglia: il vostro sguardo si perderà ancor di più nell’azzurro infinito della piscina che sfila su un’infinita distesa di verde.

Vallepicciola Società Agricola S.r.L. Strada Provinciale 9 di Pievasciata, 21 53019 Castelnuovo Berardenga (Si) – 0577 1698718 - info@vallepicciola.com
Hotel Le Fontanelle - SP 408 - Km 14.7 - 53019 Pianella, Castelnuovo Berardenga (Si) 0577/35751
www.vallepicciola.com

Nella stessa categoria:

mercoledì 06 giugno 2018

A Taranto: Due Mari WineFest

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it