Shakespeare Suite

A L'Affratellamento uno spettacolo di prosa brillante con musica dal vivo tratto da Amleto, Otello e Giulio Cesare.

Nessun autore di teatro più di Shakespeare ha catturato i meandri dell’animo umano, rimanendo ancorato in maniera unica al suo tempo e allo stesso modo scolpendo dei personaggi che sono divenuti veri e propri stereotipi dei sentimenti più forti. Le opere di Shakespeare continuano in maniera implacabile ad essere giudici del tempo. Ed ogni scelta di messa in scena se da un lato può risultare appropriata dall’altro apre ad infiniti punti interrogativi. Il ritmo, la forza e l’audacia del testo spingono inevitabilmente ognuno di noi a credere nella propria fortuna e nel proprio destino. Romeo, Amleto, Giulietta, Ofelia, Otello nomi che abitano l’immaginario collettivo da secoli, ci aiutano a cercare. Se al tempo Shakespeare divenne per il burbero popolo inglese il portatore di un sapore di esotismo e di evasione geografica, oggi tali prodigi letterari ci illuminano per il loro senso di purezza, un’isola di felice in cui separarsi per un poco dalla noia del moderno, facendoci reimmergere nei valori infrangibili dell’essere umano.

Uno spettacolo di Filippo Frittelli con con Federico Tassini, Ludovica Rio, Giorgia Stornanti, Michele Jommi, Filippo Frittelli. Alla chitarra Francesco Giubasso e a danzare sono Lara Yalil, Gloria Chesi.

Venerdì 19 ottobre ore 21.15 Teatro L'Affratellamento - Via Giampaolo Orsini, 73 - 055 6814309

Nella stessa categoria:

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it