Berbere’

Dopo San Frediano la pizza a spicchi è anche in via dei Benci 7 (angolo via Dei Neri).

Il locale dell'insegna bolognese dei fratelli Aloe che dal 2010 propone pizza artigianale da lievito madre vivo con prodotti biologici selezionati. Una pizza buona e digeribile, premiata fra l'altro sia nel 2017 che nel 2018 anche con i Tre spicchi, massimo riconoscimento assegnato dalla Guida Pizzerie d'Italia del Gambero Rosso. A Firenze i fratelli Aloe sono presenti già da 4 anni in Borgo San Frediano, annoverata fra le migliori pizzerie in città. Ora si replica a pochi passi da Piazza della Signoria, nel cuore del quartiere storico di Santa Croce. Posti a sedere 60, più dehor estivo.

Il menu - stagionale  - è incentrato sulle pizze con quindici proposte, realizzate con prodotti biologici. Così nella farcitura della pizza viene utilizzato il Pomodoro fiaschetto di Torre Guaceto (BS), il Fiordilatte bio Querceta (BA), le carni della Macelleria Zivieri di Monzuno (BO), i capperi di Salina, la bufala bio Ponterè di Cancello e Arnone (CE). Presenti anche alcuni presidi Slow Food e prodotti Libera. Per le pizze prezzi popolari: si parte da 5,90 euro per una pizza pomodoro, aglio e prezzemolo ad un massimo di 12 euro per quelle farcite con salumi.

Una delle caratteristiche principali della pizza Berberè è l’utilizzo esclusivo di lievito madre vivo e tempi lunghi di lievitazione: il processo di maturazione dell'impasto dura, infatti, almeno 24 ore a temperatura ambiente controllata. Per l'impasto vengono utilizzate farine semintegrali biologiche (oltre al grano impasti anche con enkir, farro e Senatore Cappelli) frutto del lavoro con Alce Nero, che contengono all’interno fibre, vitamine idrosolubili e tutti gli oligoelementi presenti nel chicco. E per ottimizzare la digeribilità della pizza, un metodo di fermentazione totalmente privo di lievito, basato sul processo fisico di idrolisi degli amidi.

Per la cottura un forno elettrico con caratteristiche tecnologiche avanzate e pietra di due tonnellate, capace di garantire una cottura della pizza di altissimi livelli, mantenendo la temperatura costante anche dopo numerose infornate. La pizza viene servita già tagliata in 8 fette per stimolare la convivialità fra i commensali. Non mancano i dolci, prodotti artigianalmente dal maestro pasticcere Luigi Biasetto.

Ad accompagnare le pietanze un ruolo importante spetta alle birre artigianali, selezionate da L.A.B. Libera Arte della Birra, e ad una scelta accurata di vini naturali da agricoltura biologica.
Il progetto creativo e architettonico del nuovo locale è firmato da Comunicattive e Studio Rizoma Architetture, due giovani realtà bolognesi.

BERBERÈ PIZZERIA - Via Dei Benci 7 (angolo Via dei Neri) - 055 2382946 - aperto da lun a dom ore 12-15 e 19-23.30 - www.berbere.it Instagram: @berberepizza - Fb berberepizzeria

Nella stessa categoria:

mercoledì 05 dicembre 2018

Trattoria dall'Oste

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it