TOP PIZZA in città

Le nostre dritte sul piatto che mette sempre tutti d’accordo!

Santarpia
La nota pizzeria in Largo Annigoni di Pietro Baracco e Simone Fiesoli nel 2019 si presenta con il nuovo pizzaiolo, il maestro napoletano Michele Leo: tradizione napoletana caratterizzata da impasto leggero, alta digeribilità e l’inconfondibile “crock” del cornicione. Da gennaio nuovo menù con l'aggiunta di scelte senza glutine e altre dedicate ai bambini.
Santarpia - Largo Annigoni, 9c - 055 245829 - aperto da mar a dom dalle 19.30, chiuso lun - www.santarpia.biz

Caffè Italiano
Il nuovo Caffè Italiano nasce da un’idea di Umberto Montano ed è firmato a quattro mani da Gionata d’Alessi, Sandro Soltani, Carmelo Pannocchietti e Guglielmo Vuolo, pizzaiuolo napoletano di fama. Insieme al figlio, porta qui la sua esperienza e la sua terra, madre patria incontrastata della vera pizza. L’impasto è dei migliori, di quelli leggeri come trovi nelle pizzerie di Spaccanapoli, morbidi, ma non gommosi. Vuolo firma anche alcuni cavalli di battaglia che gli sono valsi i Tre Spicchi del Gambero Rosso. Curiosa senz’altro la carta dei pomodori, rigorosamente campani, dove scegliere quello che più si addice ai propri gusti diventa divertente e cosa, crediamo, unica in città. Materie prime scelte con cura e pizze per tutti i gusti!
Caffè Italiano - via dell’Isola delle Stinche 11r - 055 289080 - tutti i giorni dalle 12 alle 00 - www.caffeitaliano.it

La Pizzeria - Marco Fierro
Al Mercato Centrale Primo Piano spicca tra i tanti food point la pizzeria guidata da Marco Fierro. Tradizione partenopea e fermentazione come elementi decisivi per realizzare una buona pizza. Solo grani italiani macinati a pietra per farina di grano tenero di tipo 1 coltivata esclusivamente in Italia. Il menù è ispirato alla tradizione napoletana, molto classico. Inoltre l’offerta varia in base alla stagionalità. Gli ingredienti sono scelti seguendo gli stessi principi di qualità usati per la farina: bufala campana DOP, pomodoro San Marzano, acciughe del Cantrabico e olio extravergine toscano.
Piazza del Mercato Centrale 3/R - 2399798 – sempre aperto - www.mercatocentrale.it/firenze/

Bianca Zero Zero
Eccezione di questa lista è la mitica Pinsa romana del maestro Tony Scalioti che si apprezza ormai in tre diverse location sparse in città: in Santo Spirito, Sant’Ambrogio e San Frediano. Il minimo comun denominatore è l’impasto leggero e gli ingredienti di qualità oltre alla inconfondibile forma rettangolare  altro elemento che la contraddistingue. La preferita per chi vuole il gusto della pizza, ma non vuole sentirsi troppo appesantito. Ampia scelta tra 10 classiche e altre originali.
Piazza della Passera - 055 283085 - ore 12-01  
Piazza dei Ciompi - 055 2466740 - ore 12-01
Viale Aleardi - 055 6141400 - ore 12-15, 18.30-00

Berberè
Una pizza buona e digeribile, premiata fra l'altro sia nel 2017 che nel 2018 anche con i Tre spicchi, massimo riconoscimento assegnato dalla Guida Pizzerie d'Italia del Gambero Rosso. A Firenze i fratelli Aloe sono presenti già da 4 anni in Borgo San Frediano, annoverata fra le migliori pizzerie in città. Ora si replica a pochi passi da Piazza della Signoria, nel cuore del quartiere storico di Santa Croce. Posti a sedere 60, più dehor estivo. Menu stagionale incentrato sulle pizze con quindici proposte, realizzate con prodotti biologici. Nella farcitura della pizza viene utilizzato il Pomodoro fiaschetto di Torre Guaceto (BS), il Fiordilatte bio Querceta (BA), le carni della Macelleria Zivieri di Monzuno (BO), i capperi di Salina, la bufala bio Ponterè di Cancello e Arnone (CE). Presenti anche alcuni presidi Slow Food e prodotti Libera. Per le pizze prezzi popolari: si parte da 5,90 euro per una pizza pomodoro, aglio e prezzemolo ad un massimo di 12 euro per quelle farcite con salumi.
BERBERÈ PIZZERIA  Via Dei Benci 7 (angolo Via dei Neri) - 055 2382946 - aperto da lun a dom ore 12-15 e 19-23.30 - | Piazza dei Nerli 1 - aperto solo a cena - 055 2382946 - www.berbere.it - Instagram: @berberepizza - Fb berberepizzeria

La Bottega Bordò
Il giovane locale di Luca Cancellara è una bella sorpresa anche per amanti della pizza. Dal forno a legna Giuseppe Stefano ne sforna di fragranti, in stile napoletano, in classiche varianti con arricchimenti di mozzarelle, bufale e burrata fresche, e molte “bianche”. Due rosse super: salame piccante e melanzane, salsiccia e peperoni al forno. Anche covaccini con la specialità Il Siluro: fiordilatte, peperoncino, salame piccante, spinaci e lardo a crudo. Speciali quella ai 5 cereali com pomodorini acciughe e burrata.
Dalla cucina anche piatti sfiziosi. Prezzi: pizze da 5/6 euro in su e piatti principali tra 9 e 15 euro. Si bevono principalmente vini toscani rossi con un prezzo max di 30 euro a bottiglia.
LA BOTTEGA BORDO' - P.zza Edison 6r Firenze - 055 5048404 / 331 2281629 – aperto tutti i giorni ore 12-15/19-23 - info@labottegabordo.it - www.labottegabordo.it

Mamma Napoli
Nella Piazza del Mercato Centrale in San Lorenzo, delizie della cucina napoletana e la specialità, Sua Maestà “la Pizza” dalle sapienti mani di un giovanissimo talento, Raffaele Menna, PizzaChef Emergente per il Centro Italia nel 2014. Le sue pizze sono succulente e saporite, “napoletane doc”. Dalle intramontabili alle sfiziose: “Mamma Napoli” con cornicione di ricotta, pomodorini e Bufala DOP; “Fru Fru” con cotto, funghi, pomodoro, mozzarella, ricotta e salame. Per i più temerari le pizze fritte: calzoni ripieni con condimenti diversi.
Piazza del Mercato Centrale 17/18r - 055/211131 – aperto pranzo e cena - FB Mamma-Napoli

Fratelli Cuore
Il Ristorante-pizzeria dei fratelli Caprarella propone pasta, pizza, hamburger serviti in cinque gustose varianti e caffè con materie prime di qualità in un posto inconsueto. Un’impostazione gastronomica di qualità che guarda a Napoli per la pizza con lunga lievitazione pilotata, a Roma e all'Italia per i primi, a Firenze per la griglia. 24 ore su 24, ottimo rapporto qualità/prezzo. “Due Spicchi” sulla guida Gambero Rosso “Pizzerie d’Italia” 2017.
Piazza Stazione S.M. Novella - 055 2670264 -
www.fratellicuore.it

Buonerìa
In una location ispirata al mondo della smorfia e delle carte da gioco, nell’area del Fosso Bandito, una carta di ottime pizze napoletane. Tra impasti e farine particolari, materie prime di nicchia da piccoli produttori campani e l’estro di due pizzaioli napoletani Doc, la Buonerìa è un riferimento dei palati fiorentini, soprattuttot con la bella stagione quando apre i suoi giardini estivi alle porte del Parco dlele Cascine.
Fosso Bandito - Via del Fosso Macinante, 4 - 055 365500 - www.buoneria.com

ed inoltre da provare in città:

Munaciello - Via Maffia, 31r – 055 287198 – aperto tutte le sere a cena - info@munaciello.com - www.munaciello.com

Pizzeria Torcicoda - via Torta 5/r - 055 2654329 - lunedì - domenica 12.00-15.00/19.30-24.00 - info@cucinatorcicoda.com - www.cucinatorcicoda.com

Cucineria la Mattonaia - via della Mattonaia 19/r - Firenze - 055 3860564 - lun-dom 19.30-23.30 - info@cucinerialamattonaia.com - www.cucinerialamattonaia.com

Nella stessa categoria:

giovedì 03 maggio 2018

Primo, secondo e Picchi

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it